Giorgio Macor "Come un volo di passeri erranti"

Giorgio Macor "Come un volo di passeri erranti"